EMERGENZA! Un baco da seta e 28 giorni per cambiare il mondo // Valmorea
23/06/2019

Palazzo Sassi, via Volta 135, Valmorea (CO) - ore 18

Palazzo Sassi, via Volta 135, Valmorea (CO)
Inizio spettacolo ore 21
INGRESSO LIBERO

«Se dovessi riassumere la mia vita in poche parole sarebbero "presto, che è tardi!". La mia vita, in una parola, è sempre stata un'EMERGENZA! 30 anni dopo non è cambiato molto: ritardo, sogno ad occhi aperti... Una sola cosa è cambiata: casa mia non esiste più: non abbiamo fatto granché e in 30 anni il mare si è ingoiato la nostra isoletta!

E così, ho deciso di viaggiare! Girare il mondo, avvertire tutti, che non c'è tempo da perdere! Che bisogna fare qualcosa per la nostra terra, il nostro clima, la nostra casa! Ma, arrivato qui, ho scoperto una cosa che non conoscevo: il baco da seta. Quell'esserino striminzito nasce a inizio maggio e in 28 giorni cambia tutto quanto: mangia come a un matrimonio siciliano, giorno e notte; dorme 4 volte, ma quelle 4 volte non lo svegli neanche con le cannonate; tesse 300 metri di seta, tutto attorno a sé, come un caldo piumone invernale; e infine si fa spuntare le ali e vola via, diventando una splendida farfalla. E allora mi sono chiesto: se il baco ci mette 28 giorni per spiccare il volo, noi cosa potremmo fare nello stesso tempo?»

Un moderno Don Chisciotte in viaggio, in difesa del clima, arriva nella Valle del Lanza e scopre una strana storia: quella del baco da seta e del suo allevamento. 

Attraverso la storia della bachicoltura tipica del territorio del varesotto e del comasco fino al secondo conflitto mondiale, racconteremo un modo diverso di vedere il cambiamento climatico e, forse, troveremo una nuova serenità e una nuova definizione della parola che troppo spesso ci colpisce da ogni direzione, da bambini, da ragazzi, da adulti, senza sosta, senza posa. 

di e con Matteo Sanna