Prenota!

DELL’ORROR NON V’È TRACCIA

Giovedì 8 luglio 2021 | Ore 21.30

@ Corte di Via Mozart 53, Valmorea

Durata 45′

di Stefano Beghi e Matteo Sanna
con Stefano Beghi e Stefano Panzeri
musica Marco Prestigiacomo
tratto da un racconto di Matteo Rinaldi

Mario e Francesco, stanno combattendo la Prima Guerra Mondiale. Sono fratelli, ma portano divise di colore diverso. I due si sono salutati nel 1914, quando Francesco si è arruolato volontario nell’esercito francese. Mario invece indossa la divisa grigioverde della fanteria italiana… ma che ci fanno insieme?

Due fratelli divisi da una guerra che non trova soluzioni facili, una guerra, che per la prima volta nella storia, cancella quasi del tutto un’intera generazione di giovani in tutta Europa.

Dal materiale raccolto, Matteo Rinaldi ha steso un racconto ricco di storia e di umanità. Karakorum Teatro ha deciso di trasformare quel racconto in un spettacolo a due voci. Attraverso la narrazione degli eventi (quelli grandi della guerra mondiale e quelli piccoli di due giovani fratelli in cerca l’uno dell’altro), si offre al pubblico un’occasione per ricordare ciò che è accaduto e riflettere sul nostro mondo contemporaneo che, nonostante tutto, continua a nasconderci la verità sulla guerra.

Anche oggi, come allora, la guerra non è che una faccenda politica, economica, ideale… ma dell’orrore che rappresenta, continua a non esserci traccia.

COME PARTECIPARE?

Gli eventi sono a ingresso libero fino a esaurimento posti.
Prima dello spettacolo sarà possibile fare un aperitivo o cenare presso il CIRCOLO FAMIGLIARE DI VALMOREA, via De Amicis.
Per informazioni: info@karakorumteatro.it


8 Luglio 21:30
21:30 — 22:15 (45′)

Ti piace? Condividilo!