YAK VECCHIO FA BUON BRODO

Laboratorio per pensionati (ovvero ragazzi dai 60 ai 125 anni)
Progetto Culturale

Ci sono la tombola, il burraco, la ginnastica, lo scopone, i bianchini, i nipoti, i cani, i gatti, i figli che son sempre piezz'e core, qualche sceneggiato alla televisione... per i più tenaci, i lavori pubblici! Che cosa dovremmo offrire in più a chi si gode gli anni della vecchiaia? Un bel laboratorio teatrale tutto per loro!

 

Il teatro è uno strumento per raccontarci il mondo da punti di vista differenti, per ritrovarci tutti assieme a "fare" qualcosa, per fare il punto della situazione.

Quale luogo migliore del teatro per riunire coloro che hanno così tante cose da raccontare?

 

Gli strumenti del teatro possono aiutarci in questo: raccontare e raccontarsi è fare memoria del mondo, della città e del quartiere. È scambiarsi storie per i nipoti, muovere un po' le gambe (il teatro è anche questo!) e poi, magari, fare il nostro di sceneggiato, che quelli della televisione sono sempre tutti uguali!

 

#giovanidentro #memoria #anzianitàfagrado

EVENTI

Presto numerosi appuntamenti!

Scopri di più!

QUANDO: tutti i mercoledì mattina dalle 10:30 alle 12 dal 2 ottobre (30 incontri)

DURATA E COSTI: 30 incontri per un totale di  45 ore (310€)

 

CON CHI: Giorgio Branca. Si forma presso “Studio Laboratorio dell’Attore” diretto dall’attore e regista argentino Raul Manso, frequentando vari seminari con Danio Manfredini, Dominique De Fazio e Hector Malamud. Dal 2009 lavora ed è socio del gruppo Teatro Periferico diretto da Paola Manfredi con il quale ha prodotto vari spettacoli ra cui “Quando partirono cominciò a nevicare”, “Soul Food”, “Umido e Vento” e “Combattenti”.

Materiale aggiuntivo